Wildix: Prosegue l’Evacuazione dei
Collaboratori dall’Ucraina

La multinazionale attiva nel campo delle telecomunicazioni ha confermato che l’80%
dei suoi collaboratori ucraini sono già stati messi in salvo dall’invasione russa.

Comunicato stampa

Tallinn, Estonia — 3 marzo — Wildix, multinazionale attiva nel campo delle unified communications, ha comunicato di aver provveduto all’evacuazione in sicurezza dei suoi collaboratori ucraini a seguito dell’invasione del paese da parte della Russia.

Sebbene sarà necessario più tempo per garantire la completa sicurezza di tutto lo staff, ad oggi l’80% dei collaboratori ucraini è già stato trasferito in luoghi sicuri, soprattutto nei territori confinanti: Romania, Moldavia e Ungheria. Parte dei collaboratori è stata trasferita anche a Trento, headquarter dell’azienda. Wildix riporta che sono rimasti in Ucraina solo i collaboratori che hanno scelto di non lasciare il paese oppure che al momento non possono essere evacuati.

Nel corso degli anni Wildix ha avuto intense relazioni con l’Ucraina, in particolare dal 2007, quando ha spostato il proprio centro di ricerca e sviluppo nel paese. L’azienda conferma di aggiornarsi di ora in ora sulla situazione in modo da attuare misure tempestive per salvaguardare la sicurezza dei propri collaboratori.

“Siamo dalla parte dell’Ucraina e dei nostri colleghi ucraini” comunica Steve Osler, CEO Widilx. “La nostra priorità assoluta è garantire la sicurezza e il benessere dei nostri team. Non ci sono parole per esprimere quanto sia sollevato nel vedere che la maggioranza dei nostri collaboratori ucraini, oggi, è al sicuro.”

Steve Osler,
CEO Widilx

L’azienda ha potuto contare anche sulla sua rete composta da centinaia di Business Partner a supporto della causa.

“Abbiamo già ricevuto numerose comunicazioni dai nostri Business Partner a supporto dei nostri collaboratori ucraini. Non ringrazierò mai abbastanza queste aziende” continua Steve. “È di ispirazione vedere che l’Ecosistema Wildix è capace di unirsi attorno a una causa comune. Voglio comunicare al mondo intero – ma in particolar modo ai nostri colleghi ucraini – che Wildix e tutti i suoi Partner sono a favore della sicurezza e dell’indipendenza del Popolo Ucraino.”

Wildix ha anche aperto una pagina web per raccogliere fondi, vestiti e giocattoli per i suoi collaboratori e le loro famiglie. Se interessati a donare, si può visitare questo sito: www.wildix.com/wildix-for-ukraine.