Gianmaria Davoli, direttore operativo del concessionario Jaguar Land Rover Schiatti Class Srl, racconta come il nuovo sistema Wildix ha supportato la veloce crescita dell’azienda ottimizzando la gestione del traffico telefonico. Schiatti Class Srl è un prestigioso concessionario Jaguar Land Rover.

L’azienda conta 3 sedi tra Reggio Emilia, Parma e Correggio, ed è attiva nella vendita di autovetture nuove ed usate. Nel 2017, di fronte a una rapida espansione, decide di sostituire il vecchio centralino Alcatel con un sistema Wildix installato da SEIT Srl. Gianmaria Davoli, direttore operativo di Schiatti Class e responsabile IT della struttura, ha raccontato il percorso di rinnovo del sistema di telecomunicazioni.

L’azienda stava crescendo rapidamente. Avevamo bisogno di un sistema che ci consentisse di aumentare rapidamente il numero di operatori e ottimizzare il traffico telefonico tra le 3 sedi. Serviva qualcosa di moderno, una piattaforma abbastanza aperta con cui lavorare. Qualcosa di facilmente configurabile ed elastico per supportare l’incremento degli operatori da 30 a 60.” Il vecchio centralino Alcatel utilizzato da diversi anni era decisamente inadeguato: “Il centralino Alcatel era vecchio, e per modificare qualcosa nella gestione degli interni dovevamo lavorarci un intero pomeriggio. Era un centralino di 15 anni fa, con poche funzioni base e molto limitate.

A quel punto il partner Wildix SEIT, già fornitore di fiducia di Schiatti Class, propone l’implementazione di un centralino blu: “Il nostro fornitore, con cui collaboriamo da vent’anni, ci ha proposto Wildix. Mi sono informato con delle ricerche in rete, in effetti il prodotto sembrava uno dei più validi sul mercato. Ho avuto un incontro con l’Ing. Silvestro Ascione, che ha risposto alle mie domande in modo esaustivo. Da qui la scelta di non valutare altre soluzioni e procedere con Wildix

A distanza di qualche mese dall’installazione, Gianmaria Davoli si ritiene molto soddisfatto: “Il grado di soddisfazione in seguito all’installazione e all’utilizzo del nuovo sistema Wildix è sicuramente un 9.

I DETTAGLI TECNICI DELL’INSTALLAZIONE DEL SISTEMA WILDIX PRESSO SCHIATTI CLASS SRL

L’Ing. Silvestro Ascione, direttore commerciale di Seit, ha rivelato tutti i dettagli tecnici dell’installazione. “Inizialmente tutte le sedi erano separate in termini di comunicazione: sia a Parma che a Reggio c’erano 2 centralini Alcatel. L’esigenza principale era di poter avere la storicità delle chiamate, ovvero capire chi risponde e chi non è riuscito a prendere la chiamata. I commerciali infatti sono spesso occupati all’interno del salone per mostrare le auto ai clienti. Se arrivavano le chiamate sugli interni, essendo impegnati perdevano le chiamate.

Con il sistema Wildix il problema è stato risolto definitivamente: “Ora quando il venditore è in salone, imposta il proprio stato su ‘Occupato’, in modo che la chiamata possa essere indirizzata verso un altro operatore. In ogni caso, per evitare che la chiamata venga persa, dopo tot squilli ritorna alla reception. Un’operatrice dedicata risponde, verifica lo stato del venditore ed eventualmente si prende nota delle informazioni che il cliente vuole comunicare.”

La soluzione Wildix consente quindi un tracciamento totale delle chiamate, anche attraverso la funzionalità CDR View. L’unificazione delle sedi in termini di comunicazione è stata voluta per far sì che questo controllo fosse globale: “Se a Parma i venditori sono occupati, un’eventuale chiamata di Parma viene gestita a Reggio, e viceversa.

La soddisfazione di Schiatti Class e del suo direttore Gianmaria Davoli a distanza di un anno ha portato a ottimizzare ulteriormente la gestione delle code di chiamate: “Recentemente è sorta l’esigenza di modificare l’albero di risposta”, spiega l’Ing. Ascione, “Faremo convergere tutte le chiamate delle sedi remote sulla sede di Reggio Emilia e definiremo una serie di regole di trabocco delle chiamate su altre sedi nel caso in cui alcuni operatori non rispondano perché occupati.

I NUMERI DELL’INSTALLAZIONE

  • Sede principale a Reggio Emilia: 51 utenti di cui 40 Basic, 10 essential e 1 Premium
  • Sede a Parma: 18 utenti di cui 15 Basic e 3 essential
  • Sede a Correggio: 1 telefono remoto

L’AZIENDA ERA IN ESPANSIONE, PER QUESTO ABBIAMO SCELTO UN SISTEMA DI COMUNICAZIONE FACILMENTE CONFIGURABILE ED ELASTICO.

Gianmaria Davoli,
direttore operativo

del concessionario Jaguar Land Rover Schiatti Class Srl