Centro Spedizionieri Doganali

La società Centro Spedizionieri Doganali opera da 20 anni nel settore della consulenza e dell’assistenza in materia doganale, fiscale e del commercio estero. Fondata nel 1993 a Civitanova Marche, CSD nasce a fronte delle sempre più crescenti richieste di assistenza nelle procedure Intrastat, per il commercio di beni nella Comunità Europea.

Forte del suo successo, l’azienda si specializza nel settore doganale, collaborando con il partner SCS con sede a Rimini, per le spedizioni internazionali, e con uno studio legale per offrire consulenze professionali in materia doganale e fiscale. Il territorio di competenza del CSD non è limitato alla Comunità Europea, comprende anche i mercati dell’Estremo Oriente, in particolare la Cina, dove è stata aperta una sede della società. Organizza, inoltre, seminari di formazione per aggiornare i propri clienti sulle novità normative promulgate dall’Agenzia delle Dogane.

L’azienda vanta un sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001 e il riconoscimento di Operatore Economico Autorizzato (AEO) rilasciato dalla Comunità Europea.

“Un’azienda che offre i propri servizi su un territorio di scala globale è convinta che l’innovazione tecnologica sia una risorsa primaria per la crescita e l’aumento della produttività” afferma Daniele Paolini, responsabile CED del CSD.

Per quanto riguarda la comunicazione, l’azienda ha deciso di sostituire la vecchia centrale analogica presente nella sede legale con una centrale VoIP per potenziare gli strumenti comunicativi e poter avere a disposizione nuove funzionalità.

Microtel, società con sede a Morrovalle (MC), è un’azienda leader dell’impiantistica telefonica e Business Partner di Wildix, produttore di sistemi di Comunicazione avanzata. Grazie a un’esperienza quindicinale e alla partnership con Wildix, Microtel ha accompagnato il CSD nella transizione al digitale in modo accurato e rapido al fine di rendere disponibili le nuove funzionalità in tempi brevi e senza alcuna interruzione di servizi. E’ stato installato un Wildix Multimedia System da 90 interni nella sede centrale di Civitanova Marche che gestisce anche il traffico telefonico del Partner SCS di Rimini e dell’ufficio in Cina, grazie ad apparecchi telefonici VoIP collegati in remoto.

Ogni utente dell’azienda è connesso al Wildix Collaboration, lo strumento di collaborazione che facilità la reperibilità e la comunicazione tra colleghi, grazie ai servizi di Unified Communication quali la Presence o l’instant messaging.

La raggiungibilità di collaboratori, consulenti e commerciali è garantita da strumenti di mobility che permettono loro di ricevere chiamate sul proprio dispositivo mobile, come se fossero in ufficio. Sono stati introdotti i servizi di Server FAX e di integrazione con il CRM in uso in azienda, per la sincronizzazione e condivisione delle rubriche.

“I vantaggi apportati dalla soluzione Wildix si sono visti fin da subito e sono vantaggi strutturali” afferma Paolini “anzitutto con un guadagno di spazio nella Server Farm, poiché è stato rimosso l’ingombrante cablaggio che era necessario per il funzionamento della vecchia centrale telefonica ma, soprattutto, la possibilità di gestire tramite browser la configurazione dei dispositivi e dei servizi. – Continua Paolini – In un periodo condizionato dall’incertezza economica, la soluzione Wildix permette ulteriori vantaggi economici, configurazione di numeri telefonici geografici VoIP in grado di dimezzare i costi delle chiamate, soprattutto verso cellulari e estero nonché l’analisi dettagliata delle spese sostenute.”

Il software WMS, il cuore del sistema Wildix, infatti, è totalmente web based, non prevede l’installazione di client per le operazioni di gestione, che sono effettuate tramite internet, da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi luogo ci si trovi.

Come completamento nell’ottimizzazione dei servizi in chiave IP, è stato introdotto in via sperimentale il FAX server, ovvero la possibilità di gestire il traffico FAX tramite la casella di posta elettronica. “L’esperimento sta funzionando molto bene e sta producendo in tempi brevissimi un risparmio su diversi fronti, dal toner per la stampa, alla carta, alla manutenzione dei dispositivi, ma soprattutto al tempo impiegato per la spedizione” conclude il responsabile CED. Il CSD organizza seminari di aggiornamento delle normative stabilite dall’Agenzia delle Dogane, che vengono diffusi in streaming su internet.

“La nostra idea è quella di utilizzare Wildix Zero Distance, il sistema di videoconferenza, per poter diffondere i nostri seminari. Vorremmo introdurre la figura di un moderatore in grado di accogliere richieste di chiarimenti per rendere l’atmosfera più interattiva e fruibile”.

“Le funzionalità di Comunicazione Unificata sono state salutate con molto interesse dai colleghi che hanno iniziato fin da subito ad utilizzarle, aiutati dalla semplicità della soluzione. Inoltre, il sistema di comunicazione si interfaccia con il nostro CRM sincronizzando le rubriche di clienti e fornitori e facilitando, in questo, modo la ricerca e gestione dei contatti”.

IL SOLO ACCEDERE ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CENTRALE TELEFONICA TRAMITE BROWSER PER NOI È UN SOGNO REALIZZATO

Daniele Paolini

Responsabile CED CSD

csd2
kvw